Tel: 059.660918
Tel: 059.660918

LASER RESURFACING

Il laser non invasivo che ringiovanisce ed elimina gli inestetismi del viso

Ringiovanire , eliminare le rughe superficiali e di espressione e contemporaneamente gli inestetismi dal tuo viso senza ricorrere al bisturi? Con il laser resurfacing da oggi puoi.

Il laser resurfacing/skin resurfacing, (ringiovanimento cutaneo microablativo) è una tecnica molto avanzata e non invasiva che determina il ricambio cellulare e l’incremento del collagene attraverso una lenta e progressiva desquamazione superficiale cutanea.

Il risultato è una pelle più tonica, fresca e compatta.

La superiorità di questa metodica è data dal laser CO2 frazionato dalla luce intensa e rapidissima che vaporizza e cicatrizza l’inestetismo in pochi millesimi di secondo senza intaccare minimamente la zona circostante garantendo così una guarigione più veloce e senza traumi rispetto a laser tradizionali.

​Il nostro team esperto di medici chirurghi dermatologi specialisti in Medicina Estetica e Dermatologia Laser si avvale di una tecnologia laser di ultima generazione per garantirti un risultato di eccellenza in tutta sicurezza.

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando il laser resurfacing a trattamenti quali il filler con acido ialuronico, botulino.

Sono idoneo al trattamento laser resurfacing?

La metodica del laser resurfacing è molto versatile e può correggere numerosi inestetismi quali:

  • invecchiamento dell’epidermide per fattori esogeni ed endogeni
  • macchie senili, solari o da variazioni ormonali
  • cicatrici da acne
  • cheratosi
  • rughe sottili (quali fronte, codice a barre, zampe di gallina)

Cosa devo sapere sul laser resurfacing

Per avere risultati soddisfacenti sono necessarie da 2 a 3 sedute.

L’effetto di ogni seduta è progressivo e cumulativo. I primi risultati saranno visibili dopo qualche settimana dal trattamento e nel momento in cui ci si sottopone alla seconda seduta. la prima sta facendo ancora effetto. Dopo 2 anni è possibile sottoporsi ad una seduta di mantenimento.

 

Prima del trattamento

  • seguire una profilassi antierpetica con antivirali, ed antibatterica con antibiotici ad ampio spettro per 3 giorni
  • evitare l’esposizione ai raggi solari o lampade abbronzanti UVA nelle settimane precedenti alla seduta
  • non assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce

Dopo il trattamento

  • comparsa di un’area arrossata e leggermente gonfia (eritema ed edema) che di solito diminuisce dopo 1-3 giorni fino a scomparire entro normalmente 15-20 giorni.
  • post eritema, si assiste alla comparsa di una pseudo-abbronzatura, ossia cute scura, che durerà in media da 3 a 7 giorni che andrà incontro ad esfoliazione e sarà sostituita da una pelle nuova e sana
  • applicare creme idratanti per contrastare la secchezza della pelle ed una pomata antibiotica per alcuni giorni fino a guarigione
  • evitare l’esposizione al sole ed al caldo (lampade UVA) per almeno 40 giorni
  • applicare una crema con fattore protettivo spf 50+

L’applicazione del make-up è possibile ma sempre con un fattore protettivo spf 50+

 

Controindicazioni

  • pelle scura, abbronzata, nera od olivastra
  • pelle con difficoltà di cicatrizzazione
  • assunzione di pillola anticoncezionale
  • utilizzo di antibiotici
  • malattie della pelle (quali psoriasi, dermatiti)
  • infezioni da Herpes
  • patologie autoimmuni e collagenopatie
  • uso prolungato di terapia cortisonica
  • gravidanza ed allattamento