Tel: 059.660918
Tel: 059.660918

Laser Q-Switched

Il laser innovativo efficace sulle macchie ma dolce sulla tua pelle

Oggi puoi finalmente dire addio a tutte le inestetiche macchie grazie alla tecnologia laser Nd_YAG Q-Switched, la più performante che esista sul mercato. Ciò che rende superiore questo laser è la versatilità di uso e selettività di azione: colpisce solo la macchia senza danneggiare la superficie cutanea perché i suoi impulsi di elevata energia, ma di durata brevissima, non surriscaldano la pelle.

Risultato: niente cicatrici ed un decorso poco impegnativo.

È un trattamento rapido (20 minuti), non invasivo, indolore, che agisce sulla tua pelle in totale sicurezza.

​Il nostro team di medici chirurghi dermatologi specialisti in Medicina Estetica ed esperto in Dermatologia Laser si avvale di una tecnologia laser di ultima generazione per garantirti un risultato di eccellenza in tutta sicurezza.

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento personalizzati associando il laser Q-Switched al peeling superficiale.

Sono idoneo al laser Q-Switched?

  • macchie solari
  • macchie senili
  • efelidi
  • melasma
  • cloasma
  • pigmentazioni post-infiammatorie
  • nevo di Becker

Cosa devo sapere sul trattamento con Laser Q-Switched

Il numero di sedute dipende dalla profondità della lesione: quelle superficiali possono essere rimosse in 1 a 2, per quelle più profonde possono essere necessarie da 5 o più sedute.

 

​Prima del trattamento

  • non è necessario nessun trattamento anestesiologico, ma su richiesta del paziente è possibile applicare una crema anestetica prima del trattamento
  • evitare l’esposizione solare e/o a lampade UVA 2 settimane prima non assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce

Dopo il trattamento

  • moderato rossore per qualche ora e possibile formazione di piccole bollicine che regrediscono in 3-5 giorni
  • applicare crema antibiotica per 3-4 giorni
  • evitare nelle prime ore un’esposizione al sole ed al caldo (lampade, saune, bagno turco, terme)
  • utilizzare crema fattore protettivo spf 50+ per eliminare il rischio di discromie

Controindicazioni

  • pelle scura, abbronzata, nera od olivastra
  • pelle con difficoltà di cicatrizzazione
  • assunzione di pillola anticoncezionale
  • utilizzo di antibiotici
  • malattie della pelle (quali psoriasi, dermatiti)
  • infezioni da Herpes
  • patologie autoimmuni e collagenopatie
  • uso prolungato di terapia cortisonica
  • gravidanza ed allattamento