Tel: 059.660918
Tel: 059.660918

Botulino

Lo “spiana rughe” per eccellenza adatto a tutte le età

La causa principale delle rughe è la tua stessa mimica facciale che, utilizzata eccessivamente per dare enfasi alle parole, con il passare degli anni segna anche la tua pelle. Gli effetti sono visibili ed impietosi perché un viso segnato da rughe di espressione (dinamiche) appare spento ed increspato.

La tossina botulinica (botulino) rappresenta un’opzione non invasiva per chi come te vuole eliminare la causa delle rughe mimiche. Iniettata in piccole dosi con ago sottilissimo, riduce in modo sicuro e selettivo l’attività dei muscoli coinvolti interrompendo lo stimolo meccanico alla formazione della ruga.

Il botulino è una proteina sperimentata con successo in campo oculistico e nella chirurgia plastica da oltre 30 anni il cui uso è stato esteso da oltre 10 anni alla medicina estetica in virtù della sua azione terapeutica e sicura.

​È un trattamento che non provoca complicanze e se fatto rispettando i dosaggi dona un aspetto disteso e del tutto naturale.

Il nostro team esperto di medici chirurghi dermatologi specialisti in Medicina Estetica e Dermatologia Laser utilizza le tossine botuliniche originali VISTABEX® ed AZZALURE®, brevettate ed autorizzate dal Ministero della Salute per garantirti un risultato di eccellenza in tutta sicurezza.

​A Villa Richeldi proponiamo programmi di ringiovanimento viso personalizzati associando il botulino a trattamenti quali il laser resurfacing, peeling superficiali e filler con acido ialuronico.

Sono idoneo al trattamento di botulino?

  • rughe glabellari (interciliari)
  • rughe frontali
  • sopracciglia abbassate
  • rughe “zampe di gallina”
  • rughe contorno occhi

Cosa devo sapere sul trattamento di botulino

Le infiltrazioni di botulino cominciano a dare risultati apprezzabili dopo 2-5 giorni dal trattamento, raggiungendo la massima efficacia dopo 2-3 settimane. I risultati perdurano in media 4-5 mesi, e poi scompaiono gradualmente. Il trattamento può essere ripetuto dopo circa 5 mesi.

 

Prima del trattamento

  • non assumere due 2 giorni prima del farmaci antinfiammatori (quali ibuprofene, ketoprofene, acido acetilsalicilico) per ridurre la possibilità di sanguinamento e l’eventuale formazione di lividi.
  • firma del consenso informato, esecuzione di foto e video, disegno a matita pre operatorio e disinfezione della cute

Dopo il trattamento

  • possibile eritema (rossore) o ecchimosi (livido) dovuti al traumatismo dell’ago che si risolvono spontaneamente in 5-8 giorni.
  • evitare assolutamente nei primi 4 giorni:
  • a) di esporsi ai raggi solari o lampade abbronzanti, al caldo (docce saune e bagni turchi) o al freddo intenso
  • b) di massaggiare o sfregare la zona trattata
  • c) esercizio fisico intenso
  • è possibile applicare crema idratante e trucco, picchiettando il prodotto senza massaggiarlo
  • Dopo 15 giorni è necessaria una visita medica di controllo

​In letteratura scientifica sono riportati alcuni effetti collaterali che non dipendono dalla pratica del medico e variabili sia come intensità, sia come gravità. Si va dai più comuni come la cefalea, la reazione cutanea localizzata e l’eritema, a quelli meno frequenti come la debolezza e la ptosi palpebrale effetto comunque transitorio e trattabile con appositi colliri.

 

​Controindicazioni

  • allergia ed albumina
  • miastenia grave o della sindrome di Eaton Lambert
  • sclerosi amiotrofica laterale (SLA) o con disordini neuromuscolari periferici, Sclerosi Multipla.
  • malattie autoimmuni del connettivo (LES)
  • età <18 anni
  • gravidanza o allattamento in corso
  • terapia antibiotica recente con aminoglicosidi o spectinomicina